Mostra "Ottaviano Nelli e il '400 a Gubbio"

Mostra "OTTAVIANO NELLI E IL '400 A GUBBIO. Oro e colore nel cuore dell'Appennino".

23 settembre 2021/ 9 gennaio 2022 Vai alla mostra

Il giorno 10 novembre 2021 Università Terza Gubbio ha proposto la Visita Guidata alla mostra "OTTAVIANO NELLI E IL '400 A GUBBIO. Oro e colore nel cuore dell'Appennino".

L'evento è risultato particolarmente gradito per il valore della mostra e per il forte richiamo esercitato da due guide d'eccezione, i due Direttori dei musei del Palazzo dei Consoli e del Palazzo Ducale, rispettivamente Dott. Roberto Borsellini e Dott.ssa Paola Mercurelli Salari.

L'evento ha avuto come sua degna introduzione la conferenza di Fabrizio Cece "Ottaviano Nelli e i documenti d'archivio" del giorno 3 novembre 2021.

Due guide d’eccezione

la Dottoressa Paola Mercurelli Salari al Palazzo Ducale e il Dott. Roberto Borsellini al Palazzo dei Consoli, hanno accompagnato gli Associati di Università Terza Età Città di Gubbio mercoledì 10 novembre 2021 in una autentica immersione nel mondo di Ottaviano Nelli e della sua Scuola.

Suddivisi in due nutriti gruppi, i partecipanti alla visita guidata alla mostra "Ottaviano Nelli e il '400 a Gubbio. Oro e colore nell'Appennino" si sono avvicinati alle opere di questo nostro concittadino, uno dei pittori più rappresentativi del gotico internazionale nella nostra regione e non solo, apprezzandone le variegate forme espressive nei particolari più inediti ed interessanti, che i due competenti e gentili esperti hanno così sapientemente saputo illustrare. leggi di più

La mostra, curata da Andrea De Marchi e Maria Rita Silvestrelli fa idealmente seguito a quella del 2018 “Gubbio al tempo di Giotto. Tesori d’arte nella Terra di Oderisi” che i Soci di Università Terza Età di Gubbio avevano avuto il piacere di visitare guidati dalla Dottoressa Mercurelli Salari. Come allora, anche quella di oggi è stata un’occasione unica per sollecitare i loro interessi culturali, finalità da sempre a cuore dell’Associazione .

Ben allestita, esauriente, coinvolgente, la mostra è pienamente godibile negli spazi messi a disposizione nei due prestigiosi palazzi eugubini, è un invito a godere le suggestioni derivanti dai molteplici registri espressivi di un artista che sa mescolare la tenerezza delle Madonne e degli Angeli con particolari molto più terreni, atmosfere mistiche e narrazioni popolari.

Non termina qui l’itinerario, che si snoda nella città toccando Santa Maria Nuova con la “Madonna del Belvedere”, le chiese di Sant’ Agostino, con le Storie del Santo affrescate nell’abside e il Giudizio Universale dell’arco santo, e quelle di San Domenico, San Francesco, San Secondo e infine l’Oratorio della Fraternita dei Bianchi.

Esperienza dunque altamente qualificante per vivere da vicino atmosfere artistiche di grande suggestione quella proposta da questa iniziativa, di cui i Soci dell’Università hanno potuto godere e a cui invitano chiunque ami conoscere le ricchezze che la nostra Gubbio offre ai suoi estimatori.

OTTAVIANO NELLI (Gubbio, 1375 ca - 1444) Formatosi nell’ambito della cultura tardogotica, Ottaviano Nelli fu protagonista assoluto del Quattrocento nella città di Gubbio. Vai